Ufficio Relazioni con il Pubblico

 L' URP è l’Ufficio per le Relazioni con il Pubblico e si trova al primo piano della Biblioteca: interagisce con l’utente ed ha il compito di fornirgli tutte le informazioni necessarie finalizzate a rendere ampiamente fruibili - tramite comunicazione diretta e/o on-line -  i servizi della Biblioteca

 In particolare, l’URP:

-eroga servizi di accoglienza, orientamento e guida per gli utenti;

-offre attività di comunicazione esterna e interna della Biblioteca;

-organizza e promuove iniziative culturali, eventi e convegni insieme agli altri enti presenti sul territorio;

-fornisce informazioni - tramite telefono ed e-mail - sugli orari di apertura, sui servizi, sulle modalità di compilazione dei moduli richiesti;

-analizza il livello di gradimento dell’utenza nei servizi destinati al pubblico e accoglie suggerimenti, proposte e reclami;

-inserisce attività di comunicazioni istituzionali e informazioni sul portale beni culturali (www.beniculturali.it), sul sito D.G.B.I.C (www.librari.beniculturali.it) e sul sito web della Biblioteca (www.bnpz.beniculturali.it);

-gestisce i social media (facebook, etc..) al fine di favorire canali di dialogo con l’utenza.

Gli utenti possono presentare segnalazioni e sporgere reclami qualora la Biblioteca non rispetti gli impegni contenuti nella Carta della qualità dei servizi.

I reclami devono essere presentati sugli appositi moduli scaricabili o disponibili all’ingresso della Biblioteca.

I moduli compilati devono essere depositati nell’apposito box (collocato sul bancone della Guardiania situata al piano terra) oppure inoltrati all’ indirizzo e-mail: bn-pz.urp@beniculturali.it

Gli utenti, sugli stessi moduli, possono anche formulare proposte e suggerimenti volti al miglioramento dell’organizzazione e dell’erogazione dei servizi.

L'Ufficio URP provvederà periodicamente ad effettuare un monitoraggio dei reclami e ad analizzare attentamente ogni proposta e/o ogni osservazione, impegnandosi a rispondere entro 30 giorni.

 

Responsabile: Dott. Masini Giovanni

Email : giovannimicheleantonio.masini@beniculturali.it

Tel. : 0971/394228


CARTA DELLA QUALITA' DEI SERVIZI

Che cos'è la carta della qualità dei servizi

La Carta della qualità dei servizi risponde all'esigenza di fissare principi e regole nel rapporto tra le amministrazioni che erogano servizi e i cittadini che ne usufruiscono.

Essa costituisce un vero e proprio "patto" con gli utenti, uno strumento di comunicazione e di informazione che permette loro di conoscere i servizi offerti, le modalità e gli standard promessi, di verificare che gli impegni assunti siano rispettati, di esprimere le proprie valutazioni anche attraverso forme di reclamo.

L'adozione della Carta dei servizi negli istituti del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo si inserisce in una serie di iniziative volte a promuovere una più ampia valorizzazione del patrimonio culturale in essi conservato e ad adeguare per quanto possibile, in armonia con le esigenze della tutela e della ricerca, l'organizzazione delle attività alle aspettative degli utenti.

La Carta sarà aggiornata periodicamente per consolidare i livelli di qualità raggiunti e registrare i cambiamenti positivi intervenuti attraverso la realizzazione di progetti di miglioramento, che possono scaturire anche dal monitoraggio periodico dell'opinione degli utenti.